Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Scroll to top

Top

No Comments

Twitter copia Facebook e introduce la versione Lite


canale-Telegram-senoecoseno

( iscriviti al canale Telegram NOW )

La piaga delle connessioni lente, specialmente nei paesi in via di sviluppo, viene vista dalle grandi multinazionali tech come una grande opportunità per espandere, ramificare e successivamente cementificare la propria presenza.

Lo ha fatto Facebook con Facebook Lite ed oggi tocca a Twitter che introduce la versione data-friendly dell’ormai famosa piattaforma cinguittina. Il tentativo è ovviamente quello di raggiungere più utenti in paesi che hanno reti cellulari lente o che soffrono di una rete dati poco solida che riesca a gestire un data flow costante.

Twitter_Lite-web-app-2

Twitter ha lanciato una versione ‘Lite’ che funziona su qualsiasi telefono attraverso il browser e che permette di caricare rapidamente tweet e contenuti multimediali, risparmiando sul consumo dei dati mobile e rinunciando a qualche feature.

Potete usare già da ora la versione leggera di Twitter. Andate su mobile.twitter.com: vi troverete davanti ad un’interfaccia più scarna rispetto a ciò a cui siete normalmente abituati. La versione Lite consente di visualizzare e caricare i media presenti nei tweet ma dovrete dire addio all’editing di foto e alle dirette live.

Ulteriore risparmio dati.

C’è una funzione di risparmio di dati, oltre ai già pochi dati che usa la versione Lite, che è possibile attivare nel menù delle impostazioni che vi permette di caricare anteprime di immagini a bassa risoluzione e sfocate e che vi aiuta a risparmiare fino al 70% in più sull’uso dei dati cellulari.

Funzioni utili.

Potete aggiungere un collegamento del sito mobile alla schermata iniziale di Android e attivare le notifiche push per simulare il comportamento della versione completa dell’app.

Come funziona?

La società ha spiegato che l’applicazione, che pesa 1MB, è essenzialmente un programma JavaScript abbinato a un server Node.js per l’autenticazione. Una volta pronto, si connette alle API di Twitter per fornirvi il vostro feed con tweet e contenuti multimediali.

(Visited 60 times, 1 visits today)
Clicca Mi Piace!