Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Scroll to top

Top

No Comments

Trump vuole Kalanick e Musk: è disgelo con la Silicon Vallery?


Se è  vero che Musk e Kalanick accetteranno, allora potremo parlare di un vero e proprio disgelo tra Trump e la Silicon Valley.

La notizia di ieri sera è che l’attuale Presidente USA ha annunciato di aver aggiunto il CEO Uber, Travis Kalanick, e quello di Tesla e SpaceX, Elon Musk, al suo Strategic and Policy Forum, di cui fanno parte imprenditori in grado di offrirgli consigli nel campo degli affari economici. Altri membri del Forum sono i ‘classici’ dirigenti delle grandi multinazionali, come PMorgan Chase & Co., Wal-Mart, PepsiCo e General Electric.

—> Elon Musk, novembre 2016: “Trump non è la persona giusta per la presidenza”.

—> Kalanick, ottobre 2016: “Oh mio Dio, vincerà di Donald Trump. Ho intenzione di trasferirmi in Cina se Trump dovesse realmente vincere”.

Trump-Kalanick-Musk-Silicon_Vallery

Con i due CEO al fianco di Trump, potremo vedere una maggiore apertura da parte del Governo americano ad automobili con l’autopilota ed un’ulteriore svolta green? E pensare che durante la scorsa campagna elettorale americana, Trump non era riuscito ad avere il sostegno dei grandi CEO della Silicon Valley: furono infatti pochissimi i finanziamenti ricevuti dal candidato repubblicano nella corsa alla Casa Bianca.

(Visited 67 times, 1 visits today)
Clicca Mi Piace!