Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Scroll to top

Top

No Comments

Street Fighter - L'evoluzione dei personaggi in 30 anni di storia


canale-Telegram-senoecoseno

( iscriviti al canale Telegram NOW )

Street Fighter è uno dei titoli picchiaduro più famosi e conosciuti al mondo, con ormai 30 anni alle spalle. Il primo capitolo è infatti uscito nel lontano 1987, e con gli anni non solo si è evoluto il genere e la grafica che accompagna il gioco, ma anche i personaggi stessi di Street Fighter.

Diamo quindi uno sguardo a come sono cambiati i personaggi nel tempo!

Partiamo da quello che potrebbe essere considerato il protagonista della serie: Ryu. Sin dal suo “debutto”, Ryu è accompagnato dal suo kimono Gi bianco e cintura nera.

Quello che è cambiato negli anni sono i colori dei suoi capelli, che da rossi sono diventati neri. E i muscoli. A quanto pare quelli sono aumentati.

Possiamo mai parlare di Ryu senza menzionare il suo migliore amico e rivale Ken? All’inizio della sua “carriera”, questo iconico personaggio indossava un Gi rosso e una chioma bionda.

Ma nella sua ultima incarnazione (Street Fighter V), quest’ultimo indossa una maglietta nera aderente e una nuova capigliatura.

A seguire abbiamo la rapida e letale Chun-Li, una dei protagonisti del gioco.

Lei non è cambiata molto nei vari capitoli. Possiamo dire che è invecchiata bene!

Arriviamo adesso all’antagonista della serie: M. Bison.

Il capo dell’organizzazione criminale Shadaloo cambia molto raramente il suo iconico abbigliamento rosso.

Cammy, una dei personaggi più sexy della serie nonché la lottatrice donna apparsa nella serie (dopo Chun-Li), ha debuttato nel 1993 in Super Street Fighter II, guadagnandosi immediatamente innumerevoli fan.

Nel corso della sua storia ha cambiato aspetto un bel po’ di volte, ma in Street Fighter V è tornata con le sue classiche trecce e adotta uno stile militare.

Parliamo ora di Zangief, il wrestler che è riuscito a diventare una vera icona pop apparendo addirittura nel film di animazione Ralph Spaccatutto.

Con il passare degli anni non è molto cambiato, se non diventando ogni volta sempre più grosso.

Concludiamo con Vega, un nemico agile e spaventosamente abile, apparso per la prima volta come secondo boss finale di Street Fighter II.

In Street Fighter V, l’uomo mascherato indossa finalmente una camicia. Oltre, ovviamente, ai suoi affilatissimi artigli!

(Visited 223 times, 1 visits today)
Clicca Mi Piace!