Home Tech Samsung: il peggio è passato

Samsung: il peggio è passato

samsung-galaxy

samsung-galaxy

 

Dopo il disastro del Note 7 che ha fatto perdere a Samsung una montagna di soldi l’azienda prova a risollevarsi introducendo i nuovi test di sicurezza di cui vi abbiamo parlato QUI per riconquistare la fiducia del pubblico.

Oggi stesso l’azienda ha pubblicato i bilanci dell’ultimo quadrimestre mostrando un profitto netto di 7.2 miliardi di dollari, il che rappresenta un salto in positivo di circa il 50% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

Dati questi che confermano le previsioni che davano questo quadrimestre come il più positivo degli ultimi 3 anni, sembra quindi che il Note 7 non abbia poi fatto così tanti danni.

Non bisogna illudersi tuttavia, il caso Note 7 ha fato parecchi danni e ha fatto registrare una perdita nei guadagni pari a 2.2 milioni di dollari rispetto alle proiezioni che parlavano di guadagni pari a 6.6 milioni di dollari, un trend negativo che si conferma tuttavia temporaneo e che sembra già passato.

L’azienda inoltre conferma che molto del suo fatturato è dovuto alla produzione di display OLED e UHD e di memorie di vario tipo, soprattutto le V-NAND, inoltre a vantaggio di Samsung ci sta anche il dollaro che rende molto proficua l’esportazione di display OLED negli Stati Uniti.

Da notare infine come anche il comparto mobile non ha mostrato segni di calo, grazie al Galaxy S7 anzi si è notata una crescita dei profitti pari al 4%, insomma Samsung in fin dei conti sta facendo bene, vedremo con la presentazione del Galaxy S8 come reagirà il mercato.