Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Scroll to top

Top

No Comments

Il Corriere della Sera reputa Vittoria Markov come 'Curvy'


Determinata, classe 1995, ballerina: questo è quello che sappiamo di Vittoria Markov, partecipante dell’edizione 2016-2017 di Amici (il programma di Maria de Filippi insomma). Ma a detta del Corriere della Sera, è anche Curvy.

20 e passa mila follower su Instagram, criticata da alcuni giudici, amata dai suoi fan e definita Curvy dal Corsera che le dedica 4 righe ed un video per raccontare il suo ‘coraggio’ nel mostrarsi (a detta loro) con chili di troppo durante la sua ultima performance sulle note di ‘Beautiful’ di Christina Aguilera.

FOLLIA TOTALE.

Ma chiamarla Curvy è una follia. E lo diciamo noi di Seno&Coseno, rigidi selezionatori di modelle e avidi cavalieri della Figa. E no, non siamo finti buonisti che per strappare qualche like o qualche manciata di click cercano di fare leva sul clichè della presunta ragazza grassa e cessa che nonostante tutto si mette in gioco. Stiamo parlando di una ragazza normale, una ragazza come tutte. Eppure il Corsera dice che Vittoria ‘non ha niente di cui vergognarsi per il proprio corpo’ ma allo stesso tempo la definisce Curvy. Siamo sicuri che la Marlov sia la giusta rappresentante del genere?

La Treccani da una definizione ben precisa del termine: ‘curvy agg. Che ha linee morbide, detto del corpo femminile; prosperoso, formoso’.

TEMETE IL MOVIMENTO CURVY:

E nonostante Vittoria non rientri nei classici canoni della bellezza oggettiva né tantomeno in linea con il fisico ‘classico’ di una ballerina, non è corretto definirla così. Si rischia fare una generalizzazione pericolosa quanto il significato del termine stesso. Il giornalista, collega e amico Germano Milite lo aveva spiegato bene più di un anno fa perché temere il ‘movimento curvy’:

“Sta nascendo un pericoloso “movimento”, mistura d’ipocrisia buonista ed ignorante, che parla di orgoglio curvy e di “bellezza senza taglia”. Un movimento ideologico che trasforma, a mio avviso, in grossolana e ridicola una sacrosanta battaglia contro l’anoressia e le “donne stecche” che da anni si sta portando avanti nel mondo della moda e, in senso più lato, nel mondo femminile ed indirettamente in quello inerente al gusto estetico anche maschile”.

L’orgoglio curvy NON deve in alcun modo cercare approvazione e dare sostegno a chi Curvy non è, altrimenti, come ha fatto il Corsera, rischiamo di diffondere un messaggio ancora più pericoloso ed irresponsabile: sei una modella strafiga oppure, con un fisico che con perplessità siamo costretti a specificare NORMALE, diventi Curvy.


Caro Corriere, vi diamo una lezione sul termine Curvy con queste 12 FOTO:

 (in ordine sparso: Robyn Lawley, Kate Upton, Christina Hendricks, Kat Dennings, Kelly Brook, Kim Kardashian, Mariah Carey, Salma Hayek, Nicki Minaj, Scarlett Johansson)

christina-hendricks-curvy

[ Vai AVANTI, clicca sul numero SUCCESSIVO ]

(Visited 7.203 times, 1 visits today)
Clicca Mi Piace!
Pages: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12