Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Scroll to top

Top

No Comments

La lunghezza del pene non conta: a dirlo è la scienza (e le donne)

Cari uomini,

quante volte vi siete interrogati sulla lunghezza del vostro pene? Per alcuni, può diventare una vera e propria ossessione tanto da ricorrere ad un doloroso e costoso intervento di chirurgia plastica per averlo più lungo di qualche centimetro.

Ma siamo davvero sicuri che la lunghezza sia fondamentale per le nostre donne? A tal proposito, un recente studio, intitolato «What is a Good Looking Penis», ha mostrato che per le donne la lunghezza è la sesta caratteristica che considerano nel capire se il pene di un uomo possa essere davvero attraente. Un gruppo di medici dell’University Children’s Hospital a Zurigo (Svizzera) ha condotto uno studio pubblicato dal Journal of Sexual Medicine.

I DATI:

penile aspects

Scala da 1 (poco importante) a 5 (molto importante).

Inizialmente, i medici hanno cercato di determinare se le donne potessero o meno identificare peni che avevano subito un intervento chirurgico (che influenza le dimensioni complessive del membro e l’uretra) da quelli che non lo avevano fatto. Tuttavia, hanno deciso di svelare anche ciò che le donne ritengono essere la parte fondamentale per un pene attraente.


CHI HA PARTECIPATO?

Hanno partecipato alla ricerca 105 donne di diverse fasce di età (16-20, 25-30 e 40-45). Queste hanno poi compilato questionari sulla loro sessualità, età e ciò che è importante per loro quando si parla di peni.


CARATTERISTICHE:

Le donne hanno valutato l’importanza di otto aspetti di un pene:

– lunghezza del pene

– circonferenza del pene

– posizione e forma del meato (uretra)

– forma del glande

– aspetto dello scroto

– forma di pelle del pene

– comparsa di peli pubici

– aspetto estetico generale


RISULTATO FINALE:

Il fattore più importante è l’aspetto estetico generale e quello meno importante è la posizione nonchè la forma del meato.

(Visited 3.101 times, 1 visits today)
Clicca Mi Piace!