Home Gossip Georgina Rodriguez, la foto Instagram mentre stende i panni evidenzia il lato...

Georgina Rodriguez, la foto Instagram mentre stende i panni evidenzia il lato B della fidanzata di Cristiano Ronaldo

Georgina Rodriguez in questi giorni è chiusa in casa per via dell’emergenza Coronavirus. Il lockdown ha costretto anche la bella donna, compagna di Cristiano Ronaldo, ad occuparsi del bucato in casa. E così su Instagram è stato da pochi minuti pubblicato uno scatto che ha letteralmente spiazzato i fan: Georgina Rodriguez stende i panni e mostra il suo lato B da urlo.

Nell’immagine caricata oggi, 1 maggio 2020, la fidanzata di CR7 è intenta a stendere i panni sul terrazzo di casa e nella foto l’occhio degli utenti è cascato sul lato B della donna. Tutta la bellezza di Georgina è scolpita nell’ultimo post Instagram che ha fatto fare il boom al profilo @georginagio da oltre 17 milioni di follower.

Leggi anche: Georgina Rodriguez non è più la spagnola più seguita su Instagram: superata da Ester Exposito e Ursula Corbero

Inutile sottolineare i commenti degli utenti che apprezzano l’immagine caricata sul social network: “Chi non stende i panni in questo modo” scrive ironicamente una ragazza ed un altro: “Cr7 ha tutto nella vita”. “Il lato B più bello del mondo, Georgina sei la migliore, ti vogliamo bene” commenta un fan della showgirl e modella argentina.

View this post on Instagram

Paños al aire 🍑💣💥

A post shared by Georgina Rodríguez (@georginagio) on

Georgina Rodriguez: chi è, età, altezza e peso della fidanzata di CR7

Georgina Rodriguez è una showgirl argentina nata il 27 gennaio 1994 a Buenos Aires, in Argentina. È alta 1,68 m e pesa circa 55 chili. Le sue misure sono 86-61-90. La Rodriguez è fidanzata con il calciatore portoghese Cristiano Ronaldo e di recente è stata notata da tutta Italia grazie alla sua partecipazione al Festival di Sanremo 2020.

Come spiegato in un’intervista al magazine XL Semanal: “Mio padre è argentino e mia madre è spagnola di Murcia. Loro due e mia sorella Ivana (nata in Spagna) andarono a Buenos Aires affinché mamma conoscesse la famiglia di papà. Rimasero un po’ di tempo in Argentina e nacqui io. Poi mio padre ha tentato di convincere mia madre a restare a vivere in Argentina, senza riuscirci. Così, quando io avevo un anno, tornammo tutti a Murcia e dopo ci siamo trasferiti a Jaca”.