Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Scroll to top

Top

No Comments

Carrie Fisher è morta all'età di 60 anni. Addio, Principessa Leia


L’intera galassia è in lutto perché è morta una delle più grandi principesse che abbia mai avuto. Stiamo parlando ovviamente della princip…ehm, dell’attrice Carrie Fisher.

La Fisher ha ricevuto gran parte della sua fama grazie alla partecipazione ai vari film della saga di Star Wars, con il ruolo della combattiva (e, concedetemelo, cazzutissima) principessa Leia Morgana.

La sua storia d’amore con il contrabbandiere Han Solo ha fatto sognare molte ragazze di quegli anni, e continua a farlo perché è tutt’ora un amore molto..”moderno”.

Tornando seri, Fisher è stata un’ottima attrice anche se non è mai riuscita ad eguagliare il successo che ha raggiunto grazie alla saga di George Lucas. Ma nonostante questo è andata avanti, più ostinata che mai. Ha avuto un ruolo anche nel famoso film Blue Brothers e anche in Harry ti presento Sally. Ha scritto inoltre diverse opere tra cui  il romanzo semi-autobiografico Cartoline dall’Inferno, diventato poi un film con Meryl Streep.

[ Vai AVANTI, clicca sul numero SUCCESSIVO ]

Fisher è sempre stata una donna molto forte, proprio come la sua controparte cinematografica della principessa Leia, e nel corso della sua carriera ha deciso di fare coming out e rivelare al pubblico il suo disturbo bipolare aiutando a porre l’attenzione sui disordini mentali.

Purtroppo nella giornata di venerdì, durante un volo da Londra a Los Angeles per promuovere il suo nuovo libro, è stata colta da un infarto. Tempestivamente sono arrivati i soccorsi una volta atterrato l’aereo su suolo statunitense, permettendo alla Fisher di ricevere una chance in più per sopravvivere.

E così è stato, i medici hanno fatto egregiamente il loro lavoro e hanno stabilizzato le condizioni mediche della famosa attrice. Purtroppo però, questa volta la Forza non è stata abbastanza potente e ha lasciato che la morte vincesse sulla vita, e all’età di soli 60 anni Carrie Fisher ci ha lasciati. Ha lasciato questo mondo, questo sistema, questa galassia. Ma la sua Forza sarà sempre presente ed echeggerà nell’universo per sempre.

A dare il triste annuncio è stato il portavoce Simon Halls alla rivista People:

“È con una tristezza molto profonda che Billie Lourd conferma che la sua amata madre Carrie Fisher è scomparsa alle ore 8:55 stamattina. Era amata dal mondo e mancherà a tutti profondamente. La nostra intera famiglia vi ringrazia per i vostri pensieri e le vostre preghiere”, recita l’articolo sulla rivista.

Ad unirsi al cordoglio di tutta la famiglia ci sono anche i suoi amici di una vita, ovvero Harrison Ford e Mark Hamill. Ford ha rilasciato una dichiarazione a The Wrap sulla scomparsa della sua collega, che recita:

“Carrie era unica, geniale, originale, divertente e coraggiosa sul piano emotivo. Viveva la sua vita senza paura. I miei pensieri vanno a sua figlia Billie, sua madre Debbie, suo fratello Todd e a tutti i suoi amici. Mancherà a tutti noi”.

Mentre Mark Hamill è rimasto semplicemente senza parole, devastato per la scomparsa della sua amica.

Non possiamo fare altro che unirci anche noi al cordoglio dei parenti, e ricordare negli anni una donna forte come lo è stata Carrie Fisher.

Addio Principessa Leia Organa di Alderaan, che la Forza sia sempre con te!

(Visited 243 times, 1 visits today)
Clicca Mi Piace!