Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Scroll to top

Top

No Comments

Brazzers bannato in Russia per "danni alla psiche"

brazzers-ban

 

Solo poche ore fa vi avevamo parlato di come Brazzers stesse rivoluzionando il mondo del porno trasformando anche i videogame in parodie a luci rosse, se non sapete di cosa stiamo parlando date un’occhiata QUI.

Solo pochi minuti fa invece una news ha fatto giro del web: milioni di russi sono in lacrime poiché il censore russo Roskomnadzor ha bloccato l’accesso al popolare sito di intrattenimento per adulti: Brazzers.com

Il quotidiano Moscow Time ha riferito come il censore russo abbia ritenuto giusto impedire l’accesso al portale hard poiché ritenuto “dannoso per la psiche umana“, il ban è la conseguenza di una delibera della corte del distretto Bolsheglushitsky nella regione del Samara, datata ottobre 2016.

Inoltre la corte ha giustificato il ban affermando che oltre ad avere un’evidente impatto negativo sui cittadini il sito viola gli stessi (stiamo ancora cercando di capire cosa voglia dire).

Ma la grande madre patria Russia non è nuova a censurare certi contenuti, solo pochi mesi fa ad esser caduta sotto la mannaia dei tribunali censori era stato un altro famoso portale hard: Pornhub.

Quei geniacci di Pornhub avevano però risposto per le rime offrendo a Roskomnadzor accesso gratuito ai servizi premium offerti dal sito, innescando così una guerra sui social, il ban fortunatamente fu rimosso poco dopo.

Ci dispiace per i russi che quindi dovranno aspettare ancora un po prima di poter dare un’occhiata alla versione hard di Metal Gear Solid.

 

 

metal-gear-solid-brazzers1

 

 

(Visited 1.139 times, 1 visits today)
Clicca Mi Piace!