Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Scroll to top

Top

No Comments

Batterie alimentate da batteri?


canale-Telegram-senoecoseno

( Hey tu! Iscriviti al canale Telegram, ADESSO )

batterie-batteri

Gli smartphone di oggi hanno un problema fondamentale, ed è un problema che affligge tutti i modelli di tutte le marche, parliamo della durata della batteria. Problemi come questo hanno dato una spinta notevole alla ricerca in campo scientifico sulle batterie, a New York  presso l’università di Binghamton infatti i ricercatori hanno creato una batteria alimentata dai batteri, contenuta in un unica sottile lastra,dallo spessore di un foglio di carta, si avete capito bene.

I ricercatori hanno affermato che:

“Il progetto mira a creare delle batterie per dispositivi di microelettronica che possono garantire autonomia di settimane usando batterie cariche di batteri. Il processo di fabbricazione riduce tempi e costi di produzione, il design inoltre potrebbe rivoluzionare l’uso di bio batterie e di fonti di energia in generale come l’uso di batterie in ambienti al alto rischio di impatto biologico”

I ricercatori hanno utilizzato una porzione di foglio per cromatografia e un nastro di nitrato di argento contenuti all’interno di uno strato di cera. L’anodo è composto da un polimero conduttivo posto sull’altra metà del foglio e da una riserva di liquido arricchito con batteri. In pratica è la respirazione cellulare a dare energia alla batteria.

Non aspettatevi di ottenere grandi quantità di energia da queste batterie, ma di sicuro i campi di applicazioni sono molto vasti e fertili, la batteria infatti è in grado di produrre un output di 31.5 microwatts a 125.53 microampere con 6 batterie in serie parallele di 3.

Sebbene questa ricerca sia agli esordi gli scienziati sono convinti che questo tipo di batterie potranno essere presto utilizzate in campo medico ad esempio per rivelare agenti patogeni o attivare sensori per il glucosio nel sangue.

(Visited 121 times, 1 visits today)
Clicca Mi Piace!