Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Scroll to top

Top

No Comments

Apre in Francia la prima strada di pannelli solari

francia-strada-pannelli-solari

Se crediate che Tesla sia l’unica azienda davvero cazzuta nel mondo dell’energia fotovoltaica vi sbagliate, dimenticatevi del tetto a pannelli solari di Elon Musk, in Francia, per la precisione in Normandia, nel piccolo villaggio di Tourouvre-au-Perche da ieri è aperta al transito la prima strada al mondo composta di pannelli solari, inaugurata dal ministro dell’ecologia francese Ségolène Royal, il tratto di 1 km può generale abbastanza elettricità per mantenere attiva l’illuminazione della strada in modo totalmente ecologico.

Potrebbe non sembrare un grande traguardo il fatto che servano 9.000 metri quadrati di pannelli solari per mantenere illuminati dei lampioni ed in effetti non lo è considerato il costo dell’impianto di 5.2 milioni di dollari. Per rendere operativa la strada è stato necessario ricoprire i pannelli con una speciale resina a base di silicone per permettere di sopportare il peso dei veicoli. La Royal ha affermato che se l’impianto funzionerà come dovrebbe la Francia darà coperta di oltre 1.000 km di autostrade a pannelli solari.

Tuttavia impianti di questo tipo non sono privi di problemi, primo fra tutti quello della disposizione dei pannelli solari, questi infatti devono essere messi in opera con una specifica angolazione per rendere al massimo delle loro capacità, e i pannelli disposti orizzontalmente sulla strada non permettono un alto rendimento, in questo caso i pannelli solari di Elon Musk sono avvantaggiati, inoltre questi pannelli sono estremamente più costosi di pannelli classici per via dei trattamenti necessari per renderli resistenti al passaggio dei veicoli.

tetti-pannelli_solari-Tesla-solar_home-1

L’azienda che produce pannelli solari destinati alle strade spera di riuscire a ridurre i costi di produzione con il diffondersi di questo tipo di infrastrutture, al momento infatti sono circa 100 i progetti di questo tipo in cantiere in tutto il mondo.

Chi vincerà questa battaglia non ci è dato saperlo ma ciò che davvero importa è che le infrastrutture diventino più ecologiche grazie soprattutto alle energie rinnovabili.

(Visited 251 times, 1 visits today)
Clicca Mi Piace!