Home Tech Amazon: il futuro sono Spazio e realtà virtuale

Amazon: il futuro sono Spazio e realtà virtuale

(Credit: Blue Origin)

L’intrattenimento si sta evolvendo rapidamente, il futuro non sarà affidato solo ad una passiva esperienza in 2D

Esordisce così Jeff Bezos, fondatore e CEO di Amazon.com. Lo rende noto in una nota diffusa dalla società di Seattle a probabile conferma di quanto anticipato dal sito UploadVr secondo il quale la società di Bezos starebbe mettendo in piedi una divisione ad hoc per il settore della realtà virtuale.

jeff bezos

Pensiamo solo a quello che Amazon potrebbe fare con la realtà virtuale: videogiochi, film e non solo. L’applicazione è davvero varia, fino ad arrivare ai video supportati dai dispositivi come il Samsung Gear VR. Un po’ come hanno fatto Netflix e Youtube insomma.

La nota di Amazon: “L’intrattenimento si sta evolvendo rapidamente, il futuro non sarà affidato solo ad una passiva esperienza in 2D. Il team di Realtà Virtuale esplorerà e creerà la piattaforma che servirà ad una esperienza di racconto immersiva”

Ma non finisce qui: Bezos ha in mente anche i viaggi commerciali per il 2018 nello Spazio grazie alla sua personale azienda spaziale, Blue Origin. Merito forse anche dei progressi portati avanti da Elon Musk nel campo.

(Credit: Blue Origin)
(Credit: Blue Origin)

Ovviamente si tratterebbe ‘solo’ di un viaggio suborbitale, per un totale di 6 passeggeri paganti che potranno provare l’assenza di gravità per una decina di minuti prima di dover rientrare a Terra. Ad oggi la Blue Origin ha effettuato due lanci ed entrambi hanno avuto un esito positivo. Priorità fondamentale di tutto il progetto ha sottolineato il CEO di Amazon è la sicurezza.

PS. Non hanno ancora iniziato ad accettare prenotazioni per i viaggi nello spazio. Abbiamo ancora tempo per mettere da parte le centinaia di migliaia di dollari che serviranno per prendere parte a questa esperienza unica nel suo genere.

IL VIDEO DI BLUE ORIGIN: